course
i corsi

CORSO DI TRUCCO E AUTOTRUCCO (Make up artist)

Siamo esseri sociali e nello stare in relazione con gli altri molto gioca il modo in cui viviamo il rapporto con la nostra immagine!
Ogni donna ama valorizzare il suo aspetto per sentirsi bene in primis con se stessa, ma non tutte sanno esattamente come fare per apparire al meglio.
Il trucco è una delle componenti principali della bellezza femminile ed è necessario conoscere e saper gestire al meglio gli strumenti del make up in rapporto alle caratteristiche specifiche di ogni viso.
Questo sarà il tema principale del lavoro che si affronterà durante il corso: imparare a riconoscere le componenti di un viso e le tecniche base del make up per ottenere il risultato migliore in ogni circostanza.
Il corso si articolerà in 10 lezioni della durata di 1 ora e mezza ciascuna, ai partecipanti si chiederà di portare il proprio beauty case con tutti i trucchi in proprio possesso e che vengono usati quotidianamente. Verranno fornite di volta in volta delle indicazioni sui prodotti necessari per la lezione successiva.

Temi del Corso:

  1. Lezione introduttiva. (Ogni partecipante porterà i propri trucchi);
  2.  La base: La pelle, le imperfezioni e i prodotti
  3.  Morfologia dei visi e contouring
  4.  Bordatura occhi e mascara
  5.  Mezza luna (occhi)
  6.  Palpebra piena (occhi)
  7.  Sopracciglia e fard
  8.  Bocca
  9.  Epoche
  10.  Nozioni di trucco giorno, sera, sposa, fotografico/moda, uomo
  • Durata del corso: 10 lezioni

    Prova gratuita con orari e giorni da concordare tra docente e alunna.

    Conduttrice del corso: Sara Infante

 

CORSO DI DIFESA PERSONALE

La difesa personale è una filosofia più che una disciplina marziale adatta a tutti specialmente ai più deboli e alle vittime “predestinate” di questa società. Lo studio della stessa intende dare una conoscenza per evitare le violenze; innanzitutto con una grande attenzione agli atteggiamenti preventivi.
Per questi soggetti a rischio (parlo soprattutto delle donne, le più esposte alle violenze di tutti i giorni) imparare la psicologia e le tecniche della difesa personale non servirà soltanto nell’eventualità di una loro applicazione pratica: servirà soprattutto sotto il profilo psicologico; servirà a restituire quella tranquillità e quella fiducia in sé che sono il bene più prezioso (e più minacciato) per la stessa qualità della vita. Durante questo studio legato alla pratica dell’Arte Marziale si ridurranno notevolmente quelle che sono le paure, l’insicurezza e la sfiducia in se stessi, e assieme gran parte dei potenziali rischi di subire un’aggressione.

Il corso ed lavorerà unicamente sull’aspetto MARZIALE ma si avvarrà dei contributi di altre discipline scolastiche. Il contributo dell’Educazione Fisica servirà alla corretta preparazione mentre Psicologia e Diritto subentreranno a fine corso per esplicitare la nozione di legittima difesa in caso di aggressione e i trucchi psicologici di dissuasione nonché i segnali per riconoscere un potenziale aggressore.

Grazie all’esecuzione e tramite la padronanza delle tecniche tipiche della difesa personale, l’individuo ottiene uno sviluppo motorio ottimale ed equilibrato oltre a padroneggiare le capacità che gli consentiranno di interagire efficacemente con l’ambiente circostante nelle situazioni di grave pericolo personale.
Il corso insegna a gestire, psicologicamente e fisicamente, una situazione di pericolo. Lo scopo è riconoscere il potenziale pericolo il prima possibile, gestire anche emotivamente la situazione e, solo se non si riuscisse in altro modo, mettere in pratica tecniche che impediscano all’aggressore di fare del male. Per difendersi da un’aggressione serve saper valutare velocemente la situazione e agire. Non contano età e forza, ma tecnica e reattività.

Il programma comprende una parte teorica – con interventi di psicologia dell’aggressore e gestione delle proprie emozioni- una di esercitazioni pratiche, con l’esecuzione di tecniche di facile applicazione in cui la forza fisica non è un elemento fondamentale.
Il corso prevede tre step di tre mesi circa l’uno (10 lezioni per LIVELLO). Al termine di ogni “modulo” i partecipanti possono decidere di continuare, aumentando il livello di difficoltà delle lezioni, oppure fermarsi. Inoltre all’inizio di ogni step saranno accettate nuove iscrizioni.

  1. UTENTI COINVOLTI: Età minima consigliata 15-16 anni.

    I CORSI, studiati soprattutto per un’utenza femminile, sono tesi a far acquisire alle donne maggior sicurezza e a insegnare come si reagisce per prevenire, o affrontare, le situazioni di pericolo che possono presentarsi all’improvviso. Tutto questo perché siano preparate ad affrontare le aggressioni che avvengono sempre più numerose

    PERIODO e TEMPI di ATTUAZIONE: il corso si articola in 3 differenti step a difficoltà crescente. Tre serie di 10 lezioni di un’ora l’una, a cadenza settimanale, da svolgere lungo il periodo scolastico.

 

Prova gratuita martedì 25 settembre dalle ore 20:30 alle ore 21:30.

Conduttore del Corso: prof Paolo Ornaghi

Pilates

Il Metodo Pilates, dall’ideatore tedesco il dott. Joseph Pilates, è un sistema d’allenamento nato agli inizi del Novecento, come ginnastica riabilitativa principalmente per i ballerini.

Questo metodo è un sistema riabilitativo per piccole lesioni alla schiena, anche, ginocchia, cervicale, insomma per tutte quelle zone soggette a ripetuti stress. Mira a migliorare la postura correggendo piccole asimmetrie, migliora la fluidità dei movimenti e rinforza il corpo, cercando di migliorare l’equilibrio psico-fisico.
Questi esercizi, eseguiti con movimenti lenti e controllati, possono essere svolti a corpo libero (con l’uso di un semplice tappetino), con piccoli attrezzi (come elastici e pesetti) o con dei macchinari studiati appositamente dallo stesso Pilates.

  1. Il Metodo si basa su sette principi fondamentali:

    1. Concentrazione > essere presenti mentalmente nel’eseguire gli esercizi
    2. Controllo > avere il controllo non solo del movimento specifico che si sta eseguendo, ma anche di tutto il resto del corpo
    3. Baricentro > rinforzare il baricentro attraverso degli esercizi che tonificano la parte centrale del corpo ovvero la
    4. Power House > (addominali, zona lombare, glutei)
    5. Fluidità > efficienza e fluidità sono necessari per eseguire correttamente gli esercizi, ottenendo muscoli allungati, asciutti e forti
    6. Respirazione > la sincronizzazione tra respirazione ed esercizi è fondamentale nel Pilates
    7. Allineamento > il corretto allineamento del corpo è essenziale per avere cura della propria colonna e di tutto il corpo.
  • Prova gratuita Lunedì 24 settembre dalle 19 alle 20 oppure venerdì 28 settembre dalle ore 19 alle ore 20.

Conduttore del corso: Michele Mieucci.

LO YOGA E IL CORPO

IUn vero e proprio viaggio interiore che nasce da antiche tecniche.
Impariamo a conoscerci attraverso le Asana, la chiave per entrare in contatto con il nostro io è la respirazione. Solo dalla pratica si riesce a sperimentare direttamente il risveglio dell’energia vitale. Muovendo i primi passi senza sforzo allontaniamo lo stress ritrovando l’equilibrio e la calma. Perseverando con il Mantra nulla è impossibile. Adatto alle persone pigre per riscoprire il dinamismo.

  • Prova gratuita lunedì 24 settembre dalle ore 20 alle ore 21 oppure venerdì 28 settembre dalle ore 20 alle ore 21.

    Conduttore del corso: Michele Mieucci.